Conferenza Episcopale Italiana

Digiusy

Conferenza Episcopale Italiana

Come si pongono i cattolici nei confronti della violenza crescente nel Mondo, la CEI ci offre una visione chiara di come i cristiano debbano affrontare questa che è ormai un’emergenza portatrice di venti di guerra.

I cristiani devono, assieme a tutti i popoli, agire per indirizzare gli Stati alla fraternità.

In questi giorni in cui si tiene l’Incontro “Mediterraneo frontiera di pace” il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana Cardinale Gualtiero Bassetti riunisce Sindaci e Vescovi per avviare un cammino di riflessione che affermi il ruolo delle parrocchie e delle municipalità nel creare spazi di solidarietà in questo Mediterraneo segnato dai drammi dell’immigrazione e dalle crisi di alcune Nazioni rivierasche, oltre che ai nuovi scenari di guerra attivi nell’Est Europa.

Tra i partecipanti importante assenza di Sviatoslav Shevchuk , arcivescovo maggiore della Chiesa greco-cattolica ucraina, a sottolineare ulteriormente quanto sta accadendo su quel fronte.

Viene ancor più sottolineata la necessità di far fronte con la propria azione pacificatrice alla ricostituzione della fraternità perduta, ponendo fine alle azioni di guerra.

Le comunità cristiane devono adoperarsi con spirito missionario a far si che siano posti in primo piano solidarietà e valorizzazione della persona, al fine di costruire solidi equilibri internazionali.

Info sull'autore

giusy administrator

Lascia una risposta